Skip to content

Enersud

Restringi visualizzazione Allarga visualizzazione Caratteri più grandi Caratteri più piccoli Caratteri normali
Sei in:HOME arrow TARIFFE
Servizio di salvaguardia

Il Decreto Legge 73/2007 istituisce il “servizio di salvaguardia” per la fornitura di energia elettrica ai clienti finali. Fino alla nomina, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, di un apposito gestore, la funzione di “esercente la salvaguardia” sarà esercitata dall’azienda distributrice.
A partire dal 1° Maggio 2008, in base all'esito delle procedure concorsuali pubblicato dall'Acquirente Unico in data 22 Febbraio 2008, il nuovo esercente il servizio di salvaguardia è Enel Energia SpA.

Sono clienti del servizio di salvaguardia:

  • I titolari di punti di prelievo di energia elettrica in Media Tensione (anche in relazione ai punti di prelievo in BT che rientrano nella loro titolarità).
  • Le persone giuridiche con fatturato (o bilancio) annuo superiore a 10 milioni di Euro, o con un numero di dipendenti superiore a 50, che hanno presentato autocertificazione richiesta dall’esercente la salvaguardia attestante i requisiti per l’accesso al servizio.

Le condizioni economiche applicate protempore dall'azienda distributrice sono determinate in modo tale da riflettere i costi sostenuti per l’erogazione del servizio e vengono riportate qui di seguito.




 
contattaci
contattaci