Tariffe – Servizio Tutele Graduali

Come stabilito dall’art. 7 dell’allegato B alla delibera 491/2020/R/EEL, le condizioni economiche che l’esercente le tutele graduali provvisorio deve offrire ai suoi clienti si articolano nei seguenti corrispettivi unitari:

  • il corrispettivo PEDAP, pari alla somma dei seguenti elementi ed applicato all’energia elettrica prelevata:
    • PEAP, è pubblicato sul sito internet dell’Autorità mensilmente ex post;
    • PDAP, pari all’elemento PD applicato ai clienti non domestici in maggior tutela
  • il corrispettivo PCVAP, pari al corrispettivo PCV applicato ai clienti non domestici in maggior tutela;
  • il corrispettivo PPEAP, pari al corrispettivo PPE applicato ai clienti non domestici in maggior tutela;
  • la componente DISPBTAP, pari alla componente DISPBT applicata ai clienti non domestici in maggior tutela.

Inoltre l’esercente le tutele graduali provvisorio applica ai clienti del servizio tutti i corrispettivi per i servizi di trasporto, distribuzione e misura, nonché le componenti A e UC e altri eventuali ulteriori oneri così come stabiliti dall’ARERA.

Di seguito è riportato il valore dell’elemento PEAP applicato in regime di Tutele Graduali in sostituzione dell’elemento PE della Maggior Tutela.

Le altre componenti tariffarie applicate sono le medesime previste per la Maggior Tutela e consultabili nella relativa sezione.

stampa